Festival delle Culture Antifasciste

Quest’anno in occasione del 25 Aprile in Trentino succederà qualcosa di diverso. A 71 anni dalla liberazione dell’Italia dal nazifascismo, la Festa della Liberazione rischia di essere percepita come una mera ricorrenza in cui rispolverare la memoria antifascista per poi metterla in soffitta. Di fronte al passare del tempo, ai rigurgiti nazionalisti e alla violenza squadrista della Lega Nord e della destra fascista, ai tentativi di alcuni governi europei di innalzare nuovamente i fili spinati di fronte a profughi e migranti in fuga da guerra e povertà e al rinfocolarsi dei movimenti religiosi sessisti ed omofobi, è indispensabile iniziare a vedere la Festa della Liberazione come un modo per diffondere anticorpi e culture antifascisti. Una Festa che nel mantenere viva la memoria della guerra di resistenza del 43-45, va oggi più che mai intesa come un’occasione per diffondere pratiche e immaginari che attualizzino i valori di libertà e uguaglianza che si sono affermati in quel periodo proprio grazie al sacrificio di migliaia di partigiane e partigiani.
Venerdì 22, Sabato 23, Domenica 24 Aprile avrà luogo in Trentino il primo Festival delle Culture Antifasciste, promosso dalla Rete Contro i Fascismi.

In queste giornate relatori e relatrici provenienti dal mondo dell’attivismo e della ricerca saranno a Trento e nell’Alto Garda per approfondire argomenti di urgente attualità: la militarizzazione delle frontiere e i blocchi dei flussi migratori in nome di una sovranità nazionale che spesso ha il sapore della discriminazione etnica, la commistione tra destra istituzionale ed estrema destra, l’avanzata dei movimenti fondamentalisti cristiani ed islamici, i tentativi di rivedere o addirittura negare i crimini nazi-fascisti all’epoca del web 2.0. D’altra parte, a fianco dell’analisi di questi processi, si darà spazio alle esperienze di lotta, resistenza e liberazione che si oppongono a tali istanze, fornendo stimoli e linee direttrici per il presente e il prossimo futuro.
Invitiamo a partecipare a questi tre giorni di festa e di lotta tutta la società civile e democratica, antifascista, antirazzista e antisessista per continuare a far sì che i valori e gli ideali affermatisi con la resistenza partigiana rimangano vivi e attuali nei nostri territori e nelle nostre comunità.

Ora e sempre antifascisti/e

Rete Contro i Fascismi

 

APERTURA FESTIVAL

22 Aprile, Centro Giovanile Cantiere, 26, Via Caproni Maini 26E, Arco (Tn)
Ore 20 30,
R-esistenze: racconto di guerra e resistenza nel Medio Oriente contemporaneo“, con Karim Franceschi (autore de “Il Combattente, Rizzoli), Anna Irma Battino e Marco Sandi (Ya Basta Edi Bese);
*************************************************************************

23 Aprile, CS Bruno, Trento

Dalle ore 10 Food, Pranzi e altro

Ore 15 00
Resistere alle narrazioni tossiche su Wikipedia: pratiche di contrasto al cyber revisionismo“, con Nicoletta Bourbaki

Ore 17 00
#Overthefortress: resistere all’Europa fortezza e al regime dei confini”, con Stefano Bleggi (Progetto Melting Pot Europa”); Tommaso Gandini (Bozen Accoglie”) e Staffetta Over the fortress.

Dalle 19 Aperitivo e Cena

Dalle 20 30 Live con
Dogs from the grapes (Brentonico)
Bernie Lomax (Trento)
Alga Kombu (Bologna)

A seguire Dj Rame and Time Bomb

*************************************************************************
24 Aprile, CS Bruno, Trento

Dalle ore 10 Food, Pranzi e altro.

Ore 15 00
La Lega Nord, tra patriarchi e camerati“, con Elisa Bellè (Università degli Studi di Trento) e Gianluca Paciucci (autore de “La Svastica Verde”, Editori Riuniti”);

Ore 17 00
Tra milizia cattolica e milizia neofascista: discorsi, genealogie, immaginari della nuova crociata anti-gender“, con Caterina Peroni (Centro Interdipertimentale di Ricerca Studi di Genere dell’Università di Padova, Fuxia Block), Massimo Prearo (Centro di Ricerca Politiche e teorie della Sessualità, Università di Verona); Elisa Rapetti (Centro di Ricerca Gendere & Equality in Research and Science, Università degli Studi di Milano).

Dalle 19 Aperitivo e Cena

Dalle 20 30 Dj Set con Murjah Warriors (Dub), Rumble Bear (DnB), Tenacious Tape (Techno).